Come migliorare il processo di impianto con una tecnica olistica? - Reproclinic

Come migliorare il processo di impianto con una tecnica olistica?

L’impianto è un processo complesso con molti parametri da considerare.

Definiamo l’impianto come il processo con cui il blastocisto si attacca all’endometrio. Questo processo inizia al culmine della prima settimana e, nelle gravidanze più riuscite, si verifica l’8º o 10º giorno dopo l’ovulazione.

Il parametro principale che dobbiamo considerare per un impianto embrionale di successo è la qualità dell’embrione stesso. Se l’embrione è di buona qualità e il rivestimento uterino è adeguatamente preparato, allora dovremmo avere un alto potenziale di successo.

Tuttavia, lo scopo di questo articolo non è quello di ripetere le stesse indicazioni fornite da medici e specialisti. Questo articolo del nostro blog è rivolto a coloro che vogliono, in modo naturale ed efficace, migliorare il processo di impianto dell’embrione grazie alla tecnica olistica. Tutte le tecniche olistiche elencate di seguito sono disponibili presso Reproclinic. Non esitate a contattare la vostra assistente medica per maggiori informazioni.

 

Quali tecniche sono disponibili da Reproclinic e quali si possono praticare a casa?

 

Una consulenza psicologica

Oltre a influenzare il vostro corpo, il processo di FIVET può anche avere un impatto sulla vostra salute mentale. Molte emozioni diverse sorgono durante il percorso di fertilità: sentimenti di colpa, ansia, stress… Il trattamento FIVET può essere una montagna russa di emozioni e può causare uno squilibrio ormonale, alterando la fertilità. È per questo motivo che vi consigliamo di consultare uno psicologo o un coach di fertilità in modo da avere gli strumenti per gestire le vostre emozioni e le situazioni che possono sorgere durante questo complicato processo.

 

Riflessologia

La riflessologia permette di rilassarsi e sentirsi bene. Si tratta di concentrarsi sulla pressione di alcuni punti del piede che sono collegati al sistema riproduttivo e al cervello per bilanciare gli ormoni e aumentare la fertilità.

 

Agopuntura

Questa tecnica olistica può aumentare le possibilità di gravidanza fino al 65%. L’agopuntura migliora la funzione luteale e il flusso uterino, migliorando la ricettività dell’utero e preparandolo a ricevere l’embrione. Permette anche alle pazienti di rilassarsi prima, durante e dopo il trattamento. Si consiglia di fare più sedute possibili, ma i pazienti di solito scelgono una seduta appena prima del transfer e una subito dopo.

 

Meditazione

La meditazione è un metodo sottovalutato quando aspiriamo ad avere un trattamento IVF di successo. Attraverso la meditazione, si può astrarre dallo stress e dalla negatività. La meditazione riduce anche i livelli di cortisolo, che possono avere un impatto sulle prestazioni del corpo durante il trattamento. Solo 10 o 15 minuti di meditazione al giorno, per un mese, possono fare una differenza enorme.

 

Dieta

Una dieta sana può fare miracoli per il vostro corpo e facilitare il processo di impianto. Ad esempio, l’avocado, un frutto verde abbastanza popolare, contiene vitamina E, che aiuta ad aumentare lo spessore dell’endometrio, nonché la probabilità di avere un impianto di successo e una gravidanza sana.

 

In Reproclinic, crediamo che l’infertilità debba essere trattata con tecniche naturali per preparare il corpo e la mente alla ricezione dell’embrione. Siamo qui per aiutarti a realizzare il vostro sogno di avere un bambino!”

No Comments

Post A Comment